MAMBA OUT

THE LEGEND OF KOBE BRYANT

“Everything negative – pressure, challenges – is all an opportunity for me to rise.”

E’ da un po’ che non scrivevo, Da un po’ che pensavo come trasformare il mio Blog ora che non ho più le “mie” classi. In inglese? in Italiano? Con che contenuti? Oggi mii è tornata la voglia di postare, perché non riesco a stare senza scrivere e perché può forse essere utile ai miei ragazzi del Cro – penso al mio basketball player in particolare adesso, ai colleghi non solo di inglese che cercano sempre materiali e hanno poco tempo o a qualche mia/o ex-studente che ancora mi segue.

Fossi ancora a scuola avrei dedicato una lezione o forse più alla tragica morte di Kobe Bryant, una leggenda, un role-model positivo per tanti ragazzi, di cui c’è un gran bisogno adesso. Un mio caro studente e grande giocatore di basket anni fa fece la tesina di matura su di lui. Anche mio figlio Carlo, quando abitavamo a Dublino, aveva chiamato il nostro schnauzer Kobe, perchè era ” buono e black“. Quindi la lezione la faccio qui. First, let’s start reading the article from Voice of America

Dear Basketball is a 2017 American animated short film written and narrated by Kobe Bryant and directed and animated by Glen Keane. The film is based on a letter Kobe Bryant wrote to The Players’ Tribune on November 29, 2015 announcing his retirement from basketball. The short film won the Academy Award for Best Animated Short Film at the 90th Academy Awards, marking the first Oscar win for any professional athlete.

DEAR BASKETBALL

Suo padre era un giocatore di basket e Bryant e la sua famiglia lo avevano seguito quando giocava in Italia a Rieti, Reggio Calabria, Pistoia e Reggio Emilia. In un’intervista del 2011 a Radio DeeJay, Bryant – che parlava italiano molto bene – aveva raccontato quale fosse il suo rapporto con l’Italia.

Do you know the meaning of his 2 nicknames 81 & Black Mamba?

IL SIGNIFICATO DEI SUOI SOPRANNOMI
His story, his legacy

TASK: Watch the video again and take down some notes about some of the most relevant info about his life.

TASK 2: Following the model of his letter “Dear Basket”, write a similar letter to something – passion, sport, activity, person – you had to give up/ let go . Share it as a comment.

Dear Kobe, we are not ready to let you go. RIP

4 thoughts on “MAMBA OUT

  1. ben tornata ! aiutaci sempre nella ricerca di nuovi spunti x motivarci e motivare……..

  2. Laura!
    Che immenso piacere leggerti nuovamente. Torno sempre sulla hp di Bloggish ed ora la bellissima sorpresa
    Sei sempre d’ispirazione, grazie☺
    Un abbraccio a te e ai tuoi ragazzi.
    Cristiana

Comments are closed.