La scuola di Valeria

Oggi Valeria mi ha fatto una sorpresa. Così, out of the blue, mi ha detto. “prof devo farle vedere una cosa”. Please do! Il mio videoproiettore era già on, si è collegata al suo portatile con disinvoltura, le compagne hanno abbassato le veneziane ed è partita questa presentazione. Avevamo quardato insieme in classe un video in inglese “Expanded learning opportunities” (Vedi Edcanvas)  e lei, senza sollecitazione alcuna ma prendendo l’iniziativa ha deciso di creare la sua versione in italiano, per condividerla con gli studenti italiani e poi ha concluso “prof, ho pensato che può metterla nel suo blog!” Grandiosa.

Confesso che non me l’aspettavo e mi ha reso davvero felice perchè è l’ennesima conferma che quando i ragazzi sono coinvolti in prima persona in quello che fanno e si sentono protagonisti del loro processo di apprendimento (loro sacrosanto diritto), quando sentono la passione e la fiducia del loro docente che crede si possa lavorare insieme per migliorare questa scuola bistrattata, beh, danno il meglio di sé. Grazie Valeria, speriamo di non deluderti mai 😉

Oggi Valeria mi ha fatto una sorpresa. Così, out of the blue, mi ha detto. “prof devo farle vedere una cosa”. Please do! Il mio videoproiettore era già on, si è collegata al suo portatile con disinvoltura, le compagne hanno abbassato le veneziane ed è partita questa presentazione. Avevamo quardato insieme in classe un video in inglese “Expanded learning opportunities” (Vedi Edcanvas) e lei, senza sollecitazione alcuna ma prendendo l’iniziativa ha deciso di creare la sua versione in italiano, per condividerla con gli studenti italiani e poi ha concluso “prof, ho pensato che può metterla nel suo blog!” Grandiosa.

Confesso che non me l’aspettavo e mi ha reso davvero felice perchè è l’ennesima conferma che quando i ragazzi sono coinvolti in prima persona in quello che fanno e si sentono protagonisti del loro processo di apprendimento (loro sacrosanto diritto), quando sentono la passione e la fiducia del loro docente che crede si possa lavorare insieme per migliorare questa scuola bistrattata, beh, danno il meglio di sé. Grazie Valeria, speriamo di non deluderti mai 😉

Leave a Reply

Your email address will not be published.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.