LOCKDOWN: Netflix series

Tutta Italia è in lockdown. Dobbiamo restare a casa se vogliamo arginare questo coronavirus. Sebbene io sia in pensione, mai come adesso sento vicine le colleghe/i che so essere impegnate nella didattica a distanza, i genitori alle prese con nuove attività più o meno condivise o coerenti e gli studenti che devono fare passare le lunghe giornate, senza aperitivi, discoteche, attese alla fermata dell’autobus, amici da incontrare e pomeriggi tra palestre, piscine, e uno scorrere della vita frenetico. Adesso le ore sono tutte da riempire; anche con hobbies e una tv che sia inutile ma abbia un suo senso e significato. Non ho più i gruppi delle mie ex-classi su Telegram, con le quali ero sempre in contatto – a volte non desiderato immagino 😉 – poiché non volevo intromettermi e interferire in alcun modo nella loro nuova vita con le nuove docenti. Tuttavia penso a come potrei rendermi utile. Alcune colleghe che mi seguono sul Blog da tutta Italia mi hanno scritto su Gmail, e chiesto consigli. Mi hanno motivata a condividere ciò che posso. Oggi parleremo di film che si prestano alle più svariate attività a distanza: commenti in video-conferenza o stesura di essays, letters, emails, interviews, trailers.

Per una didattica interattiva ci sono ormai fior di esperti con tutorial su piattaforme e-learning e piattaforme per video chiamateGoogle Meet da oggi offerto gratuitamente o Jitsi, piattaforma di video- conferenza gratuita e opensource. Ecco un videotutorial di Maria Rosaria Grasso che ringrazio.

Vorrei concentrarmi sull’utilizzo, da parte dei ragazzi e dei docenti di Netflixservizio di streaming che offre una varietà di serie TV, film, documentari pluripremiati e tanto altro su una vasta gamma di dispositivi connessi a Internet – e le sue serie televisive in lingua originale, fruibili dalla tv, dal pc e dai tablet – iPad con apposita App o GooglePlay o Android.

Gli studenti vivono di queste serie televisive, sono parte del loro universo. Che ci piaccia o no, credo sia molto stimolante condividerne la visione, discuterne le tematiche e il modo in cui vengono proposte e trattate per sviluppare in tal modo quel pensiero critico, Criticall Thinking, che è l’obiettivo finale del nostro insegnamento. La lista che segue, da verificare se adatta a voi e ai vostri studenti, comprende alcune serie preferite dagli adolescenti. Ogni titolo ha il link così potete vedere bene di cosa si tratta anche se magari le conoscete già in prima persona. Io stessa sono addicted to series e ne parlavo spesso coi ragazzi. Alcune serie le ho conosciute su consiglio di mio figlio, altre di studenti, amici o giornali.

Atypical, my favourite. Riverdale. Sex Education (V.M.14). Stranger Things (V.M.14), A series of Unfortunate Events, Thirteen Reasons(V.M.14) The Crown magari un episodio solo, se lo trovassero noioso. Sherlock per gli amanti di Conan Doyle e se non altro per il perfetto inglese di Benedict Cumberbatch che adoro! Ho messo appositamente il link alle serie perché è assolutamente doveroso e necessario che, se si decide di trattare una serie, il docente e il genitore se le guardi a sua volta poiché, alcune in particolare, trattano tematiche delicate – suicidio, sesso, trasgressione – e, che lo si voglia o no, i ragazzi se le guardano e fanno Binge Watching 😉

The LANGUAGE SKILLS that can be practised are a lot: Improving vocabulary using subtitle translations; Developing listening skills with a little practice everyday; Improving speaking fluency and pronunciation by “shadowing”;Practicing listening to different accents & last but not least Talking about it!

Mi sento di consigliare questo website: 7 BEST SILENT SHORT MOVIES che offrono la possibilità di trattare tematiche specifiche. L’ho scoperto frequentando un interessante Mooc della BBC. Trovate lì anche i lesson plan che potete adattare o trarre degli spunti.

My absolutely favourite website to use videos in the classroom is FILM ENGLISH by Kieran Donaghy. If you use it you can make a donation as it’s really stunning. You can choose a movie according to the topic or language level and send the link to your students asking them to carry on some of the suggested tasks. I used them several times in class and we enjoyed them very much.

Concludo per ora con i trailer di alcuni splendidi documentaries che i ragazzi potrebbero guardarsi, sempre in inglese coi sottotitoli. Tales of Light e Our Planet. Possono seguire attività di creative writing, podcasts, interviews che sicuramente già fate o potete trovare negli altri miei post. Se avete consigli o suggerimenti su altre serie lasciate sotto un commento che sarebbe graditissimo!! Grazie

We need Beauty now, more than ever.

5 thoughts on “LOCKDOWN: Netflix series

  1. Laura sei una persona meravigliosa. Onorata di conoscerti, davvero. Grazie dei tuoi mille consigli, della generosità che dimostri nella condivisione di contenuti. Sei un lighthouse per me da molto tempo e i tuoi suggerimenti mi hanno aiutato a creare lezioni più stimolanti e di impatto. Grazie Grazie grazie Ti voglio bene

    • Cara Valeria, GRAZIE di cuore per questo commento. Appena finisce questo periodo difficile e solitario verrò a trovarti. Sai, ho capito che non continuo a postare perchè non riesco a fare a meno di “ricercare” e “condividere”. E’ nel PROCESSO e nel FARE che trovo gratificazione, più che nel risultato finale. Esattamente come dovrebbe essere insegnare e imparare. Ti abbraccio e faccio un post nuovo. Stay tuned 🙂

  2. Grazie Laura per tutti gli spunti ed il materiale condiviso!
    PS: quando questo momento terribile sarà passato e..quindi usciremo a riveder le stelle..sarebbe bello incontrarsi a Portonovo.

    • Cara Cristiana, chissà dove insegni. mi piacerebbe davvero incontrarci un giorno. Intanto … BUON LAVORO!!A Portonovo ci torno di certo!!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.